Paolo Grossi

Origem: Wikipédia, a enciclopédia livre.
Ir para: navegação, pesquisa

Paolo Grossi (Florença, 1933) é professor catedrático de História do direito medieval e moderno na Universidade de Florença, Itália. Agraciado em 25-02-2009 com a "Cavaliere di Gran Croce Ordine al Merito della Repubblica Italiana" [1] Recebeu o título doutor honoris causa em Direito pelas Universidades de Frankfurt am Main (1989), Stockholm (1990), Autónoma de Barcelona (1991), Autónoma de Madrid (1994), Sevilla (1998), Bologna (2005), Nápoles (2007), Univerisade Federal do Rio Grande do Sul, UFRGS (2009), e mais recentemente pela Univerisade Federal do Paraná, UFPR (2011) . É Professor honorário na Facultad de Derecho de la Pontificia Universidad Católica del Peru. É membro da Accademia Nazionale dei Lincei.

Em 1972 fundou a revista 'Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno' e o 'Centro Studi sulla storia del pensiero giuridico', do qual a revista é expressão.

A sua produção é marcada pela influência de nomes como Santi Romano, Giuseppe Capograssi, Francesco Calasso e Marc Bloch.

Em 17 de fevereiro de 2009 foi nomeado Ministro da Corte Constitucional da República Italiana através de decreto assinado pelo Presidente da República Italiana, Giorgio Napolitano.

Obra e influência[editar | editar código-fonte]

Entre os historiadores do direito europeus, influencia Mario Sbriccoli, Pietro Costa, Paolo Cappellini, Bernardo Sordi, Giovanni Cazzetta, Irene Stolzi, António Manuel Hespanha, Carlos Petit. Entre os historiadores do direito brasileiros, influencia a obra de Antonio Carlos Wolkmer, Arno Dal Ri Júnior, José Reinaldo de Lima Lopes e Ricardo Marcelo Fonseca.

Bibliografia completa[editar | editar código-fonte]

Livros[editar | editar código-fonte]

Nobiltà del diritto. Profilo dei giuristi. Milano: Giuffrè, 2008;

Uno storico del diritto alla ricerca di se stesso. Bologna: Mulino, 2008;

L’Europa del diritto. Roma: Laterza, 2007;

Società, diritto, Stato. Milano: Giuffrè, 2006;

La proprietà e le proprietà nell’officina dello storico. Napoli: Scientifica, 2006 [publicado no Brasil como A propriedade e as propriedades. Rio de Janeiro: Renovar, 2006];

Prima lezione di diritto. Roma: Laterza, 2006 [publicado no Brasil como Primeira Lição sobre Direito. Tradução de Ricardo Marcelo Fonseca. Rio de Janeiro: Forense, 2006];

Il diritto tra potere e ordinamento. Napoli: Scientifica, 2005;

Derecho, sociedad, Estado (una recuperación para el derecho. Mexico: Universidad Michoacana, 2004;

Dalla società di società alla insularità dello Stato. Fra Medioevo ed età moderna. Napoli: Università Orsola Benincasa, 2003;

La cultura del civilista italiano. Milano: Giuffrè, 2002;

Mitologie Giuridiche della Modernità. Milano: Giuffrè, 2001 [publicado no Brasil como Mitologias Jurídicas da Modernidade. Tradução de Arno Dal Ri Júnior. Florianópolis: Fundação Boiteux, 2004, com segunda edição ampliada e revisada em 2007];

L'Ordine Giuridico Medievale. Roma: Laterza, 2001;

Scienza giuridica italiana. Un profilo storico – 1860/1950. Milano: Giuffrè, 2000;

Assolutismo giuridico e diritto privato. Milano: Giuffrè, 1998;

En busca del orden juridico medieval – Discurso de investidura de doctor 'honoris causa'. Madrid: Universidad Autonoma, 1994;

Il dominio e le cose - Percezioni medievali e moderne dei diritti reali. Milano: Giuffrè, 1992;

Absolutismo juridico y derecho privato en el siglo XIX. Barcelona: Universidad Autonoma, 1991;

La scienza del diritto privato – Una Rivista-progetto nella Firenze di fine secolo - 1893/1896. Milano: Giuffrè, 1988;

Stile fiorentino – Gli studi giuridici nella Firenze italiana – 1859-1950. Milano: Giuffrè, 1986;

Il significato storico della proprietà. Firenze: Giuntina, 1981;

Un altro modo di possedere. Milano: Giuffrè, 1978;

Le Situazioni Reali nell'Esperienza Giuridica Medievale. Padova: CEDAM, 1968 ;

Locatio ad longum tempus – Locazione e rapporti reali di godimento nella problematica del diritto comune. Napoli: Morano, 1963;

Ricerche sulle obbligazioni pecuniarie nel diritto comune. Milano: Giuffrè, 1960;

Le abbazie benedettine nell'alto medioevo italiano. Struttura giuridica, amministrazione e giurisdizione. Firenze: Le Monnier, 1957.

Artigos e capítulos de livros[editar | editar código-fonte]

«Lungo l'itinerario di Piero Calamandrei». Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, 63 (2009);

«Il costituzionalismo moderno fra mito e storia». Giornale di storia costituzionale, 11 (2006);

«L'agricoltura e il suo diritto nell'età della globalizzazione». Annali dell’Accademia nazionale di agricoltura, CXXVI (2006);

«Code civil : una fonte novissima per la nuova civiltà giuridica». Quaderni fiorentini, 35 (2006);

«Enrico Opocher nella cultura giuridica del novecento». In: ZACCARIA, G. Ricordi di Enrico Opoche. Omaggio ad un maestro. Padova: Cedam, 2006;

«Santi Romano. Un messagio da ripensare nella odierna crisi delle fonti». Rassegna forense, XXXIX (2006);

«Un storico del diritto in colloquio con Capograssi». Rivista internazionale di filosofia del diritto, LXXXIII (2006).

«Prima e dopo la Carta Europea: problemi aperti». In: Quaderno contemporaneo cultura come amicizia. Milano: CMC, 2005;

«Assolutismo giuridico e diritto privato: I perché e le prospettive della crisi della giustizia in Italia». In: Quaderno contemporaneo cultura come amicizia. Milano: CMC, 2005;

«L'imperatore Costantino e il mondo pagano». Studia et documenta historiae et iuris, LXXI (2005);

«Il sistema giuridico medievale e la civilità comunale». Rivista di storia del diritto italiano, LXXVIII (2005);

«Valore e limiti della codificazione del diritto (con qualche annotazione sulla scelta codicista del legislatore canonico)». Jus. Rivista di scienze giuridiche, LII (2005);

«Aspetti storico-giuridici degli usi civici». I Georgofili. Quaderni, II (2005);

«Ancora sull'assolutismo giuridico (ossia: delle ricchezza e della libertà dello storico del diritto)». In: Studi in onore di Giorgio Betti. Napoli: Jovene, 2005;

«Un personaggio, una terra: gli spaziosi confini di Cesare Ruperto». Rivista internazionale di filosofia del diritto, LXXXII (2005);

«Gli assetti collettivi nella riflessione di Guido Cervati». Archivio Scialoja-Bolla. Annali di studi sulla proprietà collettiva, 1 (2005);

«Nessun neo-medievismo, ma anzi modernitá giuridica». In: BOLGIANI, F. et alii (a cura di). Chiesa cattolica e modernità. Bologna: Fondazione Michele Pellegrino, 2004;

«Ovidio Capitani e la dimensione giuridica». Rivista di storia del diritto italiano, LXXVII (2004);

«Crisi della legge e processi di globalizzazione». Quaderni del dottorato di ricerca in diritto ed economia, 1 (2004);

«‘Auctoritas’ universale e pluralitá di ‘potestas’ nel mondo medievale». In: ANDENNA, G. et HOUBEN, H. (a cura di). Mediterraneo, Mezzogiorno, Europa. Studi in onore di Cosimo Damiano Fonseca. Bari: Adda, 2004 ;

«Il terreno dell'esperienza». In: MARIANI MARINI, A. (a cura di). La lingua, la legge, la professione forense. Milano: Giuffrè, 2003;

«Aspetti giuridici della globalizzazione economica». I Georgofili. Atti dell’Accademia, VII (2003);

«Salvatore Pugliatti giurista inquieto». Rivista di diritto civile, XLIX (2003);

«Le molte vite del giacobinismo giuridico (ovvero : la ‘Carta di Nizza’, il progetto di ‘Costituzione europea’ e le insoddisfazioni di uno storico del diritto)». Rivista di storia del diritto italiano, LXXVI (2003);

«Carnalità dello spazio giuridico». In: Uomo e spazio nell’Alto medioevo. Spoleto: Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo, 2003;

«Quale spazio oggi per lo storico del diritto?». In: PADOA SCHIOPPA, Antonio et alii (a cura di). Amicitae Pignus. Studi in memoria di Adriano Cavanna. Milano: Giuffrè, 2003;

«La formazione del giurista e l'esigenza di un odierno ripensamento epistemologico». Quaderni fiorentini, 32 (2003);

«Diritto canonico e cultura giuridica». Quaderni fiorentini, 32 (2003);

«Ricordo di Adriano Cavanna». Quaderni fiorentini, 32 (2003).

«Il problema storico-giuridico delle proprietà collettive in Italia». In: GAJO, P. et NUVOLI, F. (a cura di). Annali degli aspetti economico-estimativi e giuridici delle terre soggette al diritto di godimento collettivo. Sassari: Stampacolor, 2002;

«L'ultima carta dei diritti (Lo storico dle diritto e la ‘Carta di Nizza’; Su qualche problema suscitato dalla ‘carta’; Caratteri e limiti della attuale dichirazione dei diritti; ‘Carta di Nizza’ e identità europea». In: VETTORI, G. (a cura di). Carta europea e diritti dei privati. Padova: Cedam, 2002;

«Potere e diritto nel Medioevo (Sapienza e diritto)». In: CARDINI, F. et SALTARELLI, M. (a cura di). Per Me reges regnant: la regalità sacra nell’Europa medievale. Rimini: Il cerchio, 2002;

«Globalizzazione, diritto, scienza giuridica». Il Foro Italiano, 5 (2002);

«Codici: qualche conclusione tra un millennio e l'altro». In: CAPPELLINI, P.; SORDI, B. (a cura di). Codici - Una riflessione di fine millennio. Milano: Giuffrè, 2002;

«Unità giuridica europea: un medioevo prossimo futuro». Quaderni fiorentini, XXXI (2002), Milano, Giuffré, 2003;

«Una lettura degli 'Scritti'di Paolo Frezza». Studia et Documenta Historiae et Iuris, LXVI (2001);

«Il diritto tra norma e applicazione. Il ruolo del giurista nell'attuale società italiana». Quaderni Fiorentini, XXX (2001);

«Aequitas canonica». Quaderni Fiorentini, XXVII (1998);

«Assolutismo giuridico e diritto privato – Lungo l’itinerario scientifico di Raymond Saleilles». In: Studi in onore di Luigi Mengoni. Milano: Giuffrè, 1998;

«L'itinerario scientifico di Enrico Bassanelli». In: CASADEI, E. et alii (a cura di). Gli attuali confini del diritto agrario. Milano: Giuffrè, 1996;

«Ripensare Gény». Quaderni Fiorentini, XX (1991);

«Sui 'classici' del diritto». Quaderni Fiorentini, XIX (1990);

«Ideologia e tecnica in una definizione giuridica – La definizione obertina di feudo dai Glossatori a Cujas». Quaderni Fiorentini, XIX (1990);

«La categoria del dominio utile e gli 'homines novi'del quadrivio cinquecentesco». Quaderni Fiorentini, XIX (1990);

«Assolutismo giuridico e proprietà collettive». Quaderni Fiorentini, XIX (1990);

«La proprietà e le proprietà nella officina dello storico». Rattshistoriska Studier, XV (1989);

«Interpretazione ed esegesi - Polacco versus Simoncelli». Rivista di Diritto Civile, XXXV (1989);

«Il coraggio della moderazione'- Specularità dell'itinerario riflessivo di Vittorio Polacco». Quaderni Fiorentini, XVIII (1989);

«La cultura giuridica di Giovanni Zucconi». Quaderni Fiorentini, XVIII (1989);

«Dominia'e 'servitutes' – Invenzioni sistematiche del diritto comune in tema di servitù». Quaderni Fiorentini, XVIII (1989);

«La proprietà e le proprietà nella officina dello storico». Quaderni Fiorentini, XVII (1988);

«Epicedio per l’assolutismo giuridico». Quaderni Fiorentini, XVII (1988);

«Pensée juridique». In: ARNAUD, A.-J. (Org.). Dictionnaire encyclopédique de Théorie et de sociologie du droit. Paris: LGDJ, 1988;

«Storia di esperienze giuridiche e tradizione romanistica». Quaderni Fiorentini, XVII (1988);

«Sulla 'natura' del contratto». Quaderni Fiorentini, XV (1986);

«Gradus in dominio». Quaderni Fiorentini, XIV (1985);

«Un paradiso per Pothier». Quaderni Fiorentini, XIV (1985);

«Storia della canonistica moderna e storia della codificazione canonica». Quaderni Fiorentini, XIV (1985);

«‘Istituzione di diritto privato’ e ‘tradizione romanistica’». Quaderni Fiorentini, XIII (1984);

«Novità e tradizione nel diritto sacro». Il Foro italiano, CVII (1983);

«Resistenze di modelli culturali nella dottrina giuridica ottocentesca : la nozione di usofruto nelle riflessioni civilistiche francese e italiana». Annali della Facoltà di Giurisprudenza della Università di Macerata, XXXII (1982);

«Il valore del diritto inglese come dato di comparazione». In: CRISCUOLI, G. (a cura di) Introduzione allo studio del diritto inglese: Le fonti. Milano: Giuffrè, 1981;

«Widerstandsfahigkeit kultureller Modelle in der Rechtslehre des 19. Jahrhunderts. Der Begriff der Nutzniessung in der franzosischen und italienischen Zivilistik». Zeitschrift für Neuere Rechtsgeschichte, (1980);

«Storia del diritto italiano». In: CASSESE, Sabino. Guida alla Facoltà di Giurisprudenza. Bologna: Il Mulino, 1978;

«Omaggio a Edoardo Ruffini (Discorrendo d’una singolare esperienza di studio e di due libri singolari». Quaderni Fiorentini, VII (1978);

«Nascita del Diritto agrario come scienza». Rivista di diritto agrario, LVI (1977);

«Tradizioni e modelli nella sistemazione postunitaria della proprietà». Quaderni Fiorentini, V (1976);

«La proprietà nel sistema privatistico della seconda scolastica». In: La seconda scolastica nella formazione del diritto privato moderno. Milano: Giuffrè, 1973;

«Il momento storico-giuridico nella elaborazione dottrinale dell’autonomia del diritto agrario». Rivista di diritto agrario, LI (1972);

«La nozione di proprietà nella inaugurazione dell’età nuova». Quaderni fiorentini, I (1972);

«Ricordo di Francesco Bernardino Cicala». Rivista di diritto agrario, L (1971);

«Naturalismo e formalismo nella sistematica medievale delle situazioni reali». Jus, XVIII (1967);

«Somme penitenziali, diritto canonico, diritto comune». Annali della Facoltà di Giurisprudenza della Università di Macerata, I (1966);

«Problematica strutturale dei contratti agrari nell'alto medioevo italiano». In: Settimane di studio sull'alto medioevo. Spoleto: Centro studi sull'alto medioevo, 1965;

«Divisione». Enciclopedia del diritto, XIII (1964);

«Domicilio». Enciclopedia del diritto, XIII (1964);

«Per la storia della legislazione sabauda in Sardegna: il censore dell’agricoltura». Rivista di diritto agrario, XLI (1963);

«Il diritto agrario come fenomeno storico nell’opera di Roger Grand». Rivista di diritto agrario, XXXVIII (1959);

«Unanimitas – Alle origini del concetto di persona giuridica nel diritto canonico». Annali di Storia del Diritto, v. II, 1958;

«Il giudice italiano e l’attività meramente religiosa dei ministri di culto cattolico». Iustitia. Organo dell’Unione giuristi cattolici italiani, IX (1956).

Referências